venerdì 26 febbraio 2010

Prove di visi


Visi femminili per una prova di lavoro fatta in questi giorni : )

giovedì 25 febbraio 2010

Fornai e pubblicazioni

Ieri sera stavo amabilmente discutendo con la mia amica e compagna di peripezie Chiara (http://www.chiarabertelli.it/) a proposito di questo nostro lavoro e non si sa come, non si sa perchè ad un certo punto siamo finite a parlare anche delle varie "sole" prese nella vita e, soprattutto, di un discorso che spesso si è affacciato quando parlavamo di un eventuale primo lavoro con entusiasti offerenti dall'altro lato (offerte dalle quali siamo sempre prontamente sgusciate via con - speriamo - eleganza).
"Ma che belle illustrazioni!"
"Meravigliose!"
Poi la domanda tattica
"Lei quanto chiederebbe per un'illustrazione come questa nel suo portfolio?"
Valutato che si parla in termini moooooooooooolto generali, il malcapitato illustratore di turno spara la cifra che gli sembra il miglior compromesso quindi definiamola come X
"X? Oh beh, ma è troppo, non so...."
Ed è a quel punto, PROPRIO A QUEL PUNTO, che arriva la magica Affermazione, colei che sola può farti vedere le tue braccia che si staccano di netto e rotolano lontano e contemporaneamente farti perdere del tutto l'uso della favella:
"... E poi sa, avrebbe il nome sulla copertina, la gloria della pubblicazione, sono comunque cose importanti, poi lei è GIOVANE..."

E qui una serie di riflessioni:
1 - Non pensavo che l'avrei mai detto ma "GRAZIE AL CIELO STO INVECCHIANDO". Quest'anno faccio 29 anni e la questione della gioventù che si beatifica di gloria spero proprio di lasciarmela dietro passati i 30 O__O
2 - Il nome in copertina... a meno che non si tratti di albi illustrati o di alcune pubblicazioni a fumetti logicamente non è mai verooooooooooooooooooo, il nome sta dentro, vorrei sapere dove è nata la mitologia del nome in copertina. E non c'è niente di male, eh, da che mondo e mondo è così specie per la scolastica e la narrativa, i nomi sono dentro. Ma se la cosa si sa perché millantare che saranno esposti in mondovisione all'esterno?

3 - Stacco il punto 3 dagli altri perché si tratta di un pensiero geniale che ovviamente non è farina del mio sacco ma di quello della succitata amica che stimo immensamente :DDD

Allora, probabilmente a parlar di gloria è nata la convinzione popolare che i disegnatori siano ormai una spanna avanti ai comuni mortali e non abbiano più bisogno di cibo, acqua e un tetto sopra la testa, ma che campino esclusivamente di glorificazione XDD

Dunque mentre portavamo avanti il nostro chiacchiericcio, ad un certo punto lei mi fa:


Tu esci e vai fresco di pubblicazione dal fornaio e gli fai: "Buongiorno, sono pieno di gloria! Mi da un etto di pane per piacere?".>

Ho riso mezz'ora.

Pensierino finale:

Una pubblicazione che da lustro e visibilità al nome dell'illustratore, almeno per quanto riguarda il nostro Paese (non so la situazione fuori), può essere fatta solo ad opera di un grosso nome dell'editoria, e questo sia in termini di richiamo del marchio, che di marketing pubblicitario, ma soprattutto in termini di DISTRIBUZIONE. La possibilità di essere presenti in ogni libreria o quasi della nazione ovviamente ha un suo perchè.
Ecco. Il punto è che queste persone ovviamente i soldi per pagarti li hanno.
Purtroppo invece la distribuzione è un po' la croce della piccola editoria che si trova in difficoltà in termini di pecunia. Non è colpa loro e nessuno vuole puntare il dito contro l'altro, alla fine siamo tutti nella stessa barca.
L'unico discorso è che ovviamente, come devono pagarli loro i conti anche gli illustratori hanno i loro da saldare e con la gloria ci fanno ben poco (seppur faccia poi sempre piacere, eh, siamo tutti un po' vanitosi alla fin fine XDD)

domenica 21 febbraio 2010

Segnalibri per la libreria Albatros

Sto lavorando a dei segnalibri per la cartolibreria Albatros di Morlupo e questa è una bozza per il quarto segnalibro della serie, dedicato alle bambine :)
Questi in fondo invece sono i primi tre segnalibri realizzati


giovedì 11 febbraio 2010

F.A.Q. a cura di.... Silvia Crocicchi



#1 - HAI FREQUENTATO SCUOLE DI DISEGNO (SUPERIORI, ACCADEMIE, UNIVERSITA', CORSI PRIVATI)? SE SI QUALI?

Ho frequentato l’Accademia dell’Illustrazione e della Comunicazione Visiva a Roma.

#2 - QUALI ERANO LE MATERIE / I CORSI CHE COME PRINCIPIANTE HAI SEGUITO CON MAGGIOR PIACERE E TI SONO RISULTATI PIU' UTILI?

Le materie che mi piacevano maggiormente sono state ILLUSTRAZIONE PER L’INFANZIA e FICTION. Ma soprattutto mi sono rimaste impresse nella mente le tecniche utilizzate che comunque sono applicabili in diversi campi a prescindere dalla materia con la quale le ho apprese.

#3 - QUALI SONO INVECE QUELLE MATERIE / CORSI CHE CHE PENSI RIUSCIRESTI ADESSO A FREQUENTARE CON MAGGIOR PROFITTO?

In questo momento del mio percorso mi sto dedicando all’illustrazione Digitale che devo mi dire mi sta dando delle belle soddisfazioni. Forse degli approfondimenti di Photoshop mi darebbere un arricchimento in più.

#4 - HAI INCONTRATO DIFFICOLTA' AD AVVICINARTI A QUESTO LAVORO UNA VOLTA FINITI GLI STUDI? SE SI, QUALI?

Beh, i primi mesi non ho lavorato ma li ho trascorsi a scrivere a case editrici e
Agenzie di Comuncazione. Comunque ho terminato gli studi in Accademia a Giugno e a Ottobre ho ricevuto il mio primo incarico. Devo ringraziare quella casa editrice (L’Epos Edizioni) che mi ha dato fiducia perchè da li poi sono seguite altre collaborazioni.

#5 - QUALE PENSI SIA IL MIGLIOR MODO PER TROVARE LAVORO IN QUESTO AMBIENTE (COLLOQUI, FREQUENTARE LE FIERE DI SETTORE, INVIARE MATERIALE, ALTRO)

Io penso che per trovare lavoro in questo campo bisogna applicarsi ogni giorni, trovare nuove vie e evolversi di continuo. Direi che la presenza nel Web è fondamentale, più della presenza in fiere di settore. Spesso gli editori chiamano gli illustratori che non gli rompono le scatole!!! 

#6 - QUALE FORMA PENSI SIA LA MIGLIORE FRA LE SEGUENTI PER INVIARE I TUOI LAVORI IN VISIONE AD UN EDITORE: E-MAIL (JPG, PDF...) O POSTA TRADIZIONALE (STAMPE, CD-ROM)?

Penso il pdf sia il migliore, anche su un cd-rom da inviare per posta. Questo soprattutto per mia comodità, perchè ogni editore è diverso ed ha esigenze diverse, quindi è difficile trovare una regola che vada bene per tutti.

#7 - MEGLIO INVIARE PROGETTI (PER LIBRI,/FUMETTI/ANIMAZIONE, PROGETTI DI GIOCHI, ECC) O TAVOLE SFUSE? iN CHE CASI PUO' ESSERE MEGLIO FARE L'UNA O L'ALTRA SCELTA?
Credo che inviare sia progetti completi che tavole sfuse sia l’assortimento migliore. L’importante è che lo stile sia coerente tra le illustrazioni. In caso si facciano cose molto diverse tra loro si può organizzare più di un book e presentare all’editore quello che a tuo parere sia più in linea con le pubblicazioni di quella casa editrice.

#8 - COME E' ORGANIZZATO IL TUO BOOK / PORTFOLIO DA FIERA?

In questo momento il mio portfolio cartaceo è una gran confusione... dovrei risitemarlo dall’inizio all fine... passiamo oltre... :D

#9 - COME PROMUOVI TE STESSO ONLINE? ELENCACI I LINK DOVE POSSIAMO TROVARTI IN RETE

Ecco i miei siti:
http://www.silviacrocicchi.com
http://silviacrocicchi.blogspot.com

#10 - LA CORREZIONE DA PARTE DI ALTRI E' FONDAMENTALE, MA LO E' ANCHE IMPARARE AD AUTOCORREGGERSI E A TROVARE L'ISPIRAZIONE PER FARE COSE NUOVE MAI FATTE PRIMA. COME TI MUOVI QUANDO DEVI AFFRONTARE UN LAVORO NUOVO?

Mi muovo soprattuto di notte, nel letto, perchè non riesco a dormire pensando a come affrontarlo!  Apparte gli scherzi cerco nel web qualcosa che mi ispiri, poesie, disegni, libri e quant’altro. Qualcosa esce sempre fuori!

mercoledì 10 febbraio 2010

F.A.Q. a cura di.... Gabriele Bagnoli



#1 - HAI FREQUENTATO SCUOLE DI DISEGNO (SUPERIORI, ACCADEMIE, UNIVERSITA', CORSI PRIVATI)? SE SI QUALI?
Ho frequentato il Liceo Scientifico e adesso studio Scienze della Comunicazione, i miei studi effettivamente con il disegno non c’entrano niente!
Ho solo frequentato 3 anni fa un corso di fumetto di 12 lezioni tenuto da un’ associazione nella mia città.

#2 - QUALI ERANO LE MATERIE / I CORSI CHE COME PRINCIPIANTE HAI SEGUITO CON MAGGIOR PIACERE E TI SONO RISULTATI PIU' UTILI?
#3 - QUALI SONO INVECE QUELLE MATERIE / CORSI CHE CHE PENSI RIUSCIRESTI ADESSO A FREQUENTARE CON MAGGIOR PROFITTO?
Non avendo frequentato scuole non posso rispondere, comunque mi è sempre piaciuto inchiostrare e disegnare paesaggi e ambientazioni, 2 cose che la maggior parte dei disegnatori odiano (e non capisco perchè! : D )

#4 - HAI INCONTRATO DIFFICOLTA' AD AVVICINARTI A QUESTO LAVORO UNA VOLTA FINITI GLI STUDI? SE SI, QUALI? Quello che faccio non posso consideralro ancora un lavoro, anche perchè porto avanti il disegno parallelamente agli studi universitari (in teoria dovrei disegnare quando non devo studiare, ma in realtà è viceversa ah ah).
Alcune difficoltà sono comunque nate quando ho iniziato a convertire il mio lavoro in soldi da richiedere, alcune volte mi sono rovinato chiedendo prezzi decisamente troppo bassi, ma mi è servito per imparare la lezione.

#5 - QUALE PENSI SIA IL MIGLIOR MODO PER TROVARE LAVORO IN QUESTO AMBIENTE (COLLOQUI, FREQUENTARE LE FIERE DI SETTORE, INVIARE MATERIALE, ALTRO)  Prima di tutto secondo me è importante sfruttare qualcunque mezzo per farsi conoscere e vedere in giro, TUTTI devono sapere che sei un disegnatore, dagli amici di Facebook ai compagni di squadra di qualunque sport, in questo modo penseranno a te ogni volta che qualcuno avrà bisogno di commissioni/lavori.
Per le case editrici, continuare a proporsi alle fiere e spedire materiale

#6 - QUALE FORMA PENSI SIA LA MIGLIORE FRA LE SEGUENTI PER INVIARE I TUOI LAVORI IN VISIONE AD UN EDITORE: E-MAIL (JPG, PDF...) O POSTA TRADIZIONALE (STAMPE, CD-ROM)?
In genere e-mail, più comodo e immediato

#7 - MEGLIO INVIARE PROGETTI (PER LIBRI,/FUMETTI/ANIMAZIONE, PROGETTI DI GIOCHI, ECC) O TAVOLE SFUSE? iN CHE CASI PUO' ESSERE MEGLIO FARE L'UNA O L'ALTRA SCELTA?
Se si vuole proporre un progetto è bene presentare qualche tavola (a matita e inchiostrate), studi dei personaggi,  la sceneggiatura di qualche tavola, e la sinossi della trama. Se invece ci si vuole proporre come disegnatori basta dimostrare i lavori  migliori, possibilmente di vario genere.

#8 - COME E' ORGANIZZATO IL TUO BOOK / PORTFOLIO DA FIERA?
Qualche fumetto breve, studi di personaggi, illustrazioni in b/n e a colori, un pò di tutto, solo il meglio della mia attuale produzione e niente roba vecchia

#9 - COME PROMUOVI TE STESSO ONLINE? ELENCACI I LINK DOVE POSSIAMO TROVARTI IN RETE
Ho un blog http://robedelbagi.blogspot.com/
e deviantART http://benares89.deviantart.com/

#10 - LA CORREZIONE DA PARTE DI ALTRI E' FONDAMENTALE, MA LO E' ANCHE IMPARARE AD AUTOCORREGGERSI E A TROVARE L'ISPIRAZIONE PER FARE COSE NUOVE MAI FATTE PRIMA. COME TI MUOVI QUANDO DEVI AFFRONTARE UN LAVORO NUOVO?
Devo trovare la giusta carica e ispirazione, a volte basta vedere un disegno per capire esattamente cosa vorrai dal tuo prossimo lavoro, a volte bisogna documentarsi e osservare il lavoro di altri.
P.S. a volte basta “riciclare” qualche vecchia idea, tutto il bagaglio di esperienze può sempre essere d’ aiuto! : : )

F.A.Q. a cura di.... Chiara Bertelli



#1 - HAI FREQUENTATO SCUOLE DI DISEGNO (SUPERIORI, ACCADEMIE, UNIVERSITA', CORSI PRIVATI)? SE SI QUALI?
Ho frequentato "La scuola di Fumetto di Milano" nel corso triennale di fumetto umoristico finito il liceo scientifico.

 #2 - QUALI ERANO LE MATERIE / I CORSI CHE COME PRINCIPIANTE HAI SEGUITO CON MAGGIOR PIACERE E TI SONO RISULTATI PIU' UTILI?
Credo che le materie che mi piacevano di più erano disegno (nel senso realizzazione della tavola a fumetti) e colore.

 #3 - QUALI SONO INVECE QUELLE MATERIE / CORSI CHE CHE PENSI RIUSCIRESTI ADESSO A FREQUENTARE CON MAGGIOR PROFITTO?
Credo che se potessi frequentare ora la scuola potrei imparare molto di più forse perchè era la mia prima vera esperienza con il disegno, avevo molte più cose da imparare rispetto a chi aveva frequentato un liceo artistico ad esempio.

 #4 - HAI INCONTRATO DIFFICOLTA' AD AVVICINARTI A QUESTO LAVORO UNA VOLTA FINITI GLI STUDI? SE SI, QUALI?
Purtroppo il mondo del lavoro in questo campo (almeno per quella che è la mia esperienza) è abbastanza duro e le scuole non ti preparano a quello che dovrai effettivamente affrontare. E' una lotta vera e propria!!Prima lotti per il lavoro, poi devi pure lottare per avere i tuoi soldi!!

 #5 - QUALE PENSI SIA IL MIGLIOR MODO PER TROVARE LAVORO IN QUESTO AMBIENTE (COLLOQUI, FREQUENTARE LE FIERE DI SETTORE, INVIARE MATERIALE, ALTRO)
Credo che il modo migliore per trovare lavoro sia fare tutto! Per quanto possibile è sicuramente ottimo riuscire a frequentare delle fiere, un colloquio è sempre importante,ma anche il materiale inviato può aiutare!

#6 - QUALE FORMA PENSI SIA LA MIGLIORE FRA LE SEGUENTI PER INVIARE I TUOI LAVORI IN VISIONE AD UN EDITORE: E-MAIL (JPG, PDF...) O POSTA TRADIZIONALE (STAMPE, CD-ROM)?
Tutto dipende dalla casa editrice che si sta contattando, alcune vogliono solo stampe, altre solo cd, bisogna vedere volta per volta.

#7 - MEGLIO INVIARE PROGETTI (PER LIBRI,/FUMETTI/ANIMAZIONE, PROGETTI DI GIOCHI, ECC) O TAVOLE SFUSE? iN CHE CASI PUO' ESSERE MEGLIO FARE L'UNA O L'ALTRA SCELTA?
Penso anche in questo caso che tutto dipenda da chi stiamo contattando e per cosa.

 #8 - COME E' ORGANIZZATO IL TUO BOOK / PORTFOLIO DA FIERA?
Non è semplice (almeno per me) organizzare il book, a volte (e tu lo ben sai) cambio l'organizzazione direttamente in fiera! Credo che un regola universale però possa essere quella di cercare di mostrare il più possibile, far vedere i vari stili che si possono usare.

 #9 - COME PROMUOVI TE STESSO ONLINE? ELENCACI I LINK DOVE POSSIAMO TROVARTI IN RETE
Ho una pagina su deviant art, ma è poverina, presto il mio sito sarà ultimato,quindi metto direttamente quello!
www.chiarabertelli.it

 #10 - LA CORREZIONE DA PARTE DI ALTRI E' FONDAMENTALE, MA LO E' ANCHE IMPARARE AD AUTOCORREGGERSI E A TROVARE L'ISPIRAZIONE PER FARE COSE NUOVE MAI FATTE PRIMA. COME TI MUOVI QUANDO DEVI AFFRONTARE UN LAVORO NUOVO?
Le correzioni possono essere davvero importanti, perchè sicuramente la strada è ancora lunga e ci sono tante cose che devo ancora imparare e migliorare. Quando devo fare qualcosa di nuovo, cerco di dare il massimo in modo da realizzare un buon lavoro e di poterne essere orgogliosa!

F.A.Q. a cura di.... Giusy "Fanchan" Oliva



#1 - HAI FREQUENTATO SCUOLE DI DISEGNO (SUPERIORI, ACCADEMIE, UNIVERSITA', CORSI PRIVATI)? SE SI QUALI?

-Si, Un'istituto d'arte, dove mi sono diplomata come grafica pubblicitaria. poi ho frequentato una scuola di fumetto "scuola internazionale di comics", infine mi sono aggregata al gruppo di manga J-Wings on-line, dove mi hanno aiutato a imparare il manga come tecnica.

#2 - QUALI ERANO LE MATERIE / I CORSI CHE COME PRINCIPIANTE HAI SEGUITO CON MAGGIOR PIACERE E TI SONO RISULTATI PIU' UTILI?

- Disegno professionale e progettazione: insegnano a creare prodotti per pubblicità e mezzi di comunicazione pubblicitaria ^_^ na gran figata XD
 
#3 - QUALI SONO INVECE QUELLE MATERIE / CORSI CHE CHE PENSI RIUSCIRESTI ADESSO A FREQUENTARE CON MAGGIOR PROFITTO?

- ah bhe se tornassi indietro rifarei la mia scuola impegnandomi di più ._.

#4 - HAI INCONTRATO DIFFICOLTA' AD AVVICINARTI A QUESTO LAVORO UNA VOLTA FINITI GLI STUDI? SE SI, QUALI?

- Si, per il mio stile fumettisstico che comunque è ancora considerato poco dalle case editrici italiane. Ma in ogni caso si porta avanti un progetto se davvero ci si crede ^_^

#5 - QUALE PENSI SIA IL MIGLIOR MODO PER TROVARE LAVORO IN QUESTO AMBIENTE (COLLOQUI, FREQUENTARE LE FIERE DI SETTORE, INVIARE MATERIALE, ALTRO)

-FArsi conoscere in tutti i modi, andando alle fiere, rimanendo sempre a passo coi tempi, cercare di migliorarsi continuamente e proporre diversi progetti e idee.

#6 - QUALE FORMA PENSI SIA LA MIGLIORE FRA LE SEGUENTI PER INVIARE I TUOI LAVORI IN VISIONE AD UN EDITORE: E-MAIL (JPG, PDF...) O POSTA TRADIZIONALE (STAMPE, CD-ROM)?

-Entrambi.

#7 - MEGLIO INVIARE PROGETTI (PER LIBRI,/FUMETTI/ANIMAZIONE, PROGETTI DI GIOCHI, ECC) O TAVOLE SFUSE? iN CHE CASI PUO' ESSERE MEGLIO FARE L'UNA O L'ALTRA SCELTA?

- Anche qui dipende dalla case di produzione o editrici a cui lo invii.

#8 - COME E' ORGANIZZATO IL TUO BOOK / PORTFOLIO DA FIERA?

- Dai lavori più vecchi a quelli nuovi, suddiviso per tipo: illustrazioni, tavole, colori, bianco e nero. Ogni anno si agiorna e i disegni più vecchi si toglono.

#9 - COME PROMUOVI TE STESSO ONLINE? ELENCACI I LINK DOVE POSSIAMO TROVARTI IN RETE

- tramite siti dove espongo i disegni:
http://fantasyheart.deviantart.com/

#10 - LA CORREZIONE DA PARTE DI ALTRI E' FONDAMENTALE, MA LO E' ANCHE IMPARARE AD AUTOCORREGGERSI E A TROVARE L'ISPIRAZIONE PER FARE COSE NUOVE MAI FATTE PRIMA. COME TI MUOVI QUANDO DEVI AFFRONTARE UN LAVORO NUOVO?

- So che sicuramente imparerò qualcosa, quindi sono pronta a qualunque critca. Del resto non mi considero arrivata, ho ancora molto da imparare e per fortuna! Altrimenti che divertimento c'è? In ogni caso non deve mai mancare la passione che mi spinge a fare questo lavoro. Se non manca quella si può fare tutto. ^_^

F.A.Q. a cura di.... Paolo Zeccardo






#1 - HAI FREQUENTATO SCUOLE DI DISEGNO (SUPERIORI, ACCADEMIE, UNIVERSITA', CORSI PRIVATI)? SE SI QUALI?

Ho frequentato il Liceo Artistico e contemporaneamente un anno della Scuola Romana del Fumetto...e non l'avessi mai fatto! XD

-----------------------------------------------------------------------------

#2 - QUALI ERANO LE MATERIE / I CORSI CHE COME PRINCIPIANTE HAI SEGUITO CON MAGGIOR PIACERE E TI SONO RISULTATI PIU' UTILI?

Beh, frequentando il migliore -credo- liceo artistico di Roma, ero totalmente inebriato dall'elettrizzante atmosfera "artistica" che si respirava lì dentro, e di conseguenza, ovviamente, amavo in modo particolare tutte le materie artistiche, che secondo il mio modestissimo parere, sono risultate essere ultilissime.

---------------------------------------------------------------------------

#3 - QUALI SONO INVECE QUELLE MATERIE / CORSI CHE CHE PENSI RIUSCIRESTI ADESSO A FREQUENTARE CON MAGGIOR PROFITTO?

Beh, diciamo che dovrei frequentare un bel corso intensivo di architettura XD è dai tempi del liceo che non amo particolarmente questa materia, e nei miei fumetti cerco sempre di cavarmela nella maniera più semplice e spicciola possibile...puntando su altro XD

---------------------------------------------------------------------------

#4 - HAI INCONTRATO DIFFICOLTA' AD AVVICINARTI A QUESTO LAVORO UNA VOLTA FINITI GLI STUDI? SE SI, QUALI?

Beh, una volta finito il liceo ed essermi iscritto all'università, ho un pò abbandonato il disegno e l'illustrazione, vuoi perchè preso dagli studi, vuoi perchè ho provato a dedicarmi ad altro. Per questo motivo sono rimasto nell'ombra per una manciata di anni. Dopodichè ho capito che volevo ancora, e ancora, e ancora (periodico XD) fare il fumettista, così mi son messo d'impegno a cercare qualche povero pazzo che volesse pubblicarmi, trovandolo infine in quel della Cagliostro e-Press.

----------------------------------------------------------------------------

#5 - QUALE PENSI SIA IL MIGLIOR MODO PER TROVARE LAVORO IN QUESTO AMBIENTE (COLLOQUI, FREQUENTARE LE FIERE DI SETTORE, INVIARE MATERIALE, ALTRO)

Lavoro? Quale lavoro? ...di chi...stavamo parlando? XD

---------------------------------------------------------------------------

#6 - QUALE FORMA PENSI SIA LA MIGLIORE FRA LE SEGUENTI PER INVIARE I TUOI LAVORI IN VISIONE AD UN EDITORE: E-MAIL (JPG, PDF...) O POSTA TRADIZIONALE (STAMPE, CD-ROM)?

Entrambe, più lo si riempie di roba più probabilità hai.

---------------------------------------------------------------------------

#7 - MEGLIO INVIARE PROGETTI (PER LIBRI,/FUMETTI/ANIMAZIONE, PROGETTI DI GIOCHI, ECC) O TAVOLE SFUSE? iN CHE CASI PUO' ESSERE MEGLIO FARE L'UNA O L'ALTRA SCELTA?

Dipende da quello che si vuole ottenere. Io per esempio ho imparato a mie spese che non amo affatto lavorare su commissione. Realizzo le mie opere, scritte da me, come dico io e come voglio io, e poi le presento. Se piacciono bene, sennò amen, si tenta con altri!

-----------------------------------------------------------------------------

#8 - COME E' ORGANIZZATO IL TUO BOOK / PORTFOLIO DA FIERA?

Mai avuto uno ù_ù

-----------------------------------------------------------------------------

#9 - COME PROMUOVI TE STESSO ONLINE? ELENCACI I LINK DOVE POSSIAMO TROVARTI IN RETE

Alloooora, c'è la fan-page di Gravetown su facebook, basta cercare "gravetown".
Il blgo di gravetown http://gravetowncomics.blogspot.com/
La mia pagina DeviantArt http://gravetown.deviantart.com/
La mia pagina Flickr http://www.flickr.com/photos/paolozeccardo

----------------------------------------------------------------------------

#10 - LA CORREZIONE DA PARTE DI ALTRI E' FONDAMENTALE, MA LO E' ANCHE IMPARARE AD AUTOCORREGGERSI E A TROVARE L'ISPIRAZIONE PER FARE COSE NUOVE MAI FATTE PRIMA. COME TI MUOVI QUANDO DEVI AFFRONTARE UN LAVORO NUOVO?

Sarò strano io, e anche tanto XD, ma spesso e volentieri trovo un bel titolo, accattivante e "figoso" e da quello ci creo tutta una storia sopra XD è successo con Gravetown, con My Lovely Livind Dead e con Summer Wine :)

F.A.Q. degli illustratori

Ciao!
Ho pensato di stilare 10 domande da rivolgere agli illustratori/fumettisti/animatori/grafici/chi-più-ne-ha-più-ne-metta pensando a quali risposte potrebbero essere utili a tutti quanti, dall'esordiente al professionista; utili sia per avvicinarsi a questo mondo, sia per navigarci dentro o per scoprire cose nuove (ad esempio idee per creare un proprio sito, o per condividere le illustrazioni e ricevere commenti o idee per evitare di annaspare quando ci si trova ad un punto morto).

Proprio perché ognuno di noi avrà sicuramente fatto un suo percorso dovrebbero uscire interviste con aspetti comuni e altri invece molto personali, sarà sicuramente interessante!

Le domande sono libere da scaricare, potete rimandarmele al mio indirizzo email oppure come messaggio privato su facebook e verranno pubblicate qui sul blog.

Partecipate in tanti, sono sicura che sarà un'esperienza utile per tutti quanti! <3



#1 - HAI FREQUENTATO SCUOLE DI DISEGNO (SUPERIORI, ACCADEMIE, UNIVERSITA', CORSI PRIVATI)? SE SI QUALI?

#2 - QUALI ERANO LE MATERIE / I CORSI CHE COME PRINCIPIANTE HAI SEGUITO CON MAGGIOR PIACERE E TI SONO RISULTATI PIU' UTILI?

#3 - QUALI SONO INVECE QUELLE MATERIE / CORSI CHE CHE PENSI RIUSCIRESTI ADESSO A FREQUENTARE CON MAGGIOR PROFITTO?

#4 - HAI INCONTRATO DIFFICOLTA' AD AVVICINARTI A QUESTO LAVORO UNA VOLTA FINITI GLI STUDI? SE SI, QUALI?

#5 - QUALE PENSI SIA IL MIGLIOR MODO PER TROVARE LAVORO IN QUESTO AMBIENTE (COLLOQUI, FREQUENTARE LE FIERE DI SETTORE, INVIARE MATERIALE, ALTRO)

#6 - QUALE FORMA PENSI SIA LA MIGLIORE FRA LE SEGUENTI PER INVIARE I TUOI LAVORI IN VISIONE AD UN EDITORE: E-MAIL (JPG, PDF...) O POSTA TRADIZIONALE (STAMPE, CD-ROM)?

#7 - MEGLIO INVIARE PROGETTI (PER LIBRI,/FUMETTI/ANIMAZIONE, PROGETTI DI GIOCHI, ECC) O TAVOLE SFUSE? iN CHE CASI PUO' ESSERE MEGLIO FARE L'UNA O L'ALTRA SCELTA?

#8 - COME E' ORGANIZZATO IL TUO BOOK / PORTFOLIO DA FIERA?

#9 - COME PROMUOVI TE STESSO ONLINE? ELENCACI I LINK DOVE POSSIAMO TROVARTI IN RETE

#10 - LA CORREZIONE DA PARTE DI ALTRI E' FONDAMENTALE, MA LO E' ANCHE IMPARARE AD AUTOCORREGGERSI E A TROVARE L'ISPIRAZIONE PER FARE COSE NUOVE MAI FATTE PRIMA. COME TI MUOVI QUANDO DEVI AFFRONTARE UN LAVORO NUOVO?

lunedì 8 febbraio 2010

Ancora matite

Ho ritrovato, mentre scartabellavo in giro per gli scaffali intorno alla mia scrivania, questi due disegni che avevo realizzato un paio di mesi fa, così è scattata subito la voglia di scansionarli ed ora eccoli qui ^__^



giovedì 4 febbraio 2010

Alit su Facebook!


Visto che su Facebook ormai ci sono gruppi per praticamente qualunque cosa, ho pensato di aprirne uno anche per promuovere la serie di romanzi dedicati al piccolo inuit Alit, personaggio nato dalla fervida immaginazione della scrittrice Grazia Cormaci, alias Peg Fly, di cui ho l'onore di illustrare le copertine e le pagine interne per le edizioni Il Ciliegio.



Se vorrete sostenere anche voi Alit e aiutarci a promuoverlo basterà diventare fan a vostra volta a questo indirizzo: http://www.facebook.com/group.php?gid=323884487984&ref=mf

^__________^

Argomenti frequenti

acquarello (8) bologna (13) book (29) bozza (17) bozzetti (13) comic (9) comic who (25) concorso (22) consigli (45) contest (10) copertina (11) corso (21) december (12) dicembre (12) disegno (17) Doctor Who (35) F.A.Q. (11) fiera (24) Hansel e Gretel (12) I miei lavori (54) illustration (24) illustrations (11) illustratore (27) illustrazione (119) illustrazioni (81) Io disegno a modo mio (11) lavori (12) lavoro (102) libri (18) libro (60) livre (13) making of (14) matita (47) matite (37) portfolio (8) Roma (12) schizzi (11) striscia (25) vignetta (19) vignette (27) vita da illustratore (20) workshop (16)

Google+ Followers

Networked Blog

Zazzle Shop

Visualizzazioni totali

Post più popolari

Zazzle shop - Comic Who

Tandem Jeunesse 2011

Tandem Jeunesse 2011
Cette année, je participe aussi!

Comic Who

Comic Who
http://www.comicwho.com/